È MORTO ZENITH: IL DJ CHE HA FATTO LA STORIA DELLA MUSICA HARDSTYLE E HARD TRANCE ITALIANA

È MORTO ZENITH

IL DJ CHE HA FATTO LA STORIA

DELLA MUSICA HARDSTYLE E HARD TRANCE ITALIANA

 

Ci lascia uno dei DJ di importanza da oltre vent’anni sulla scena internazionale della musica hardstyle e hard trance.

La notizia ha iniziato a circolare da poco e le conferme sono ancora più recenti: Federico Franchi, in arte DJ Zenith, è venuto a mancare in questo week-end. Nessuna conferma invece per quanto riguarda la causa della morte dell’artista, ma gira voce si tratti di infarto. Zenith aveva 43 anni egià negli anni ’90 era molto noto nella scena rave e non solo. Viene definito “Il pioniere della music hard trance e hardstyle tra i dj e producer italiani” (definito così anche da DJ Mag Italia), ed era molto noto nei paesi in cui questo genere di musica sono molto supportati: Germania e Svizzera. Numerose infatti le serate in quei Paesi nonché presentissimo nelle line up di eventi del calibro dell’Energy e altri rave festival. Nonostante fosse molto noto come Zenith e per la musica hardstyle e hard trance, la sua hit di maggior successo, “Cream”, è un brano di musica electro house ed è stata firmato con il suo vero nome: Federico Franchi. Zenith era molto stimato nel mondo del clubbing e del DJing da tutti i colleghi, fan e dagli addetti ai lavori, per le sue capacità e per lo stile unico che lo hanno portato ad essere un artista rispettatissimo per oltre 20 anni.

Discorso Radiofonico

Io Deejay Guly Iacomella (titolare della Radio e Amante del genere HardStyle Insieme Al Nostro Staff Ci Uniamo al Dolore della Famiglia)

 

Discorso Umano e da Conoscitore di Federico e del Suo Genere Musicale

 

Io Deejay Guly Iacomella, Durante Le mie Svariate Serate Dj e Anche di Piacere, Ho Avuto La Fortuna di Vedere Innumerevoli Dj Set di Federico e Lo Porto Nel Cuore; Federico è Stato Parte delle Serate Musicali Che Mi Hanno Arricchito Il Bagaglio Culturale Oltre a regalarmi Emozioni. R.I.P. (Guly Deejay Iacomella)