addio a Dj Ross

Malore fatale in auto, addio a Dj Ross

Rossano Gardella, 46 anni, era molto famoso in Riviera per le serate trascorse in consolle. Si è sentito male mentre viaggiava sull’A12, all’altezza di Nervi

Lutto a Rapallo, nel genovese, per la scomparsa di Rossano Gardella, 46enne noto con il soprannome di “Dj Ross” per le tante serate trascorse a mettere musica in Riviera e a far ballare giovani e meno giovani. Elettricista, tifosissimo del Genoa e grande appassionato di pesca, Gardella si è sentito male mentre stava percorrendo l’autostrada A12: all’altezza di Nervi è riuscito a imboccare il casello e a accostare a bordo strada prima di accasciarsi sul volante. All’arrivo del personale medico inviato dal 118 per lui non c’era ormai più nulla da fare.

L’ipotesi più probabile è che il dj rapallese sia stato colpito da un infarto, ma il pubblico ministero di turno ha già disposto un’autopsia che potrà fare maggiore chiarezza su quanto avvenuto. Nel frattempo, Rapallo si stringe intorno alla famiglia di Gardella e piange una persona da tutti come descritta come «speciale».

«La persona più buona, umile, altruista e generosa che ho conosciuto in 30 anni del mio lavoro, cosa rara nel nostro mondo – si legge su uno dei tantissimi commenti postati sulla sua pagina Facebook – Impossibile dimenticarti”, e ancora «Lasci un vuoto incolmabile, per me sarai sempre Dj Ross. Suona da lassù».